Mai più problemi con il visto per la Russia! Il modo più semplice ed economico per ottenere i visti per la Russia è tramite i nostri partner de La Casa di Bury, agenzia che da anni opera offrendo questo servizio con professionalità e competenza. Ricordiamo, infatti, che per entrare nel territorio della Federazione Russa è necessario ottenere un visto d'ingresso: il più comune visto per la Russia è il visto turistico ad un'entrata che permette di soggiornare in Russia per un periodo massimo di 30 giorni consecutivi. Il costo del visto turistico per la Russia procedura completa è la somma di queste due voci: 

* 99 € comprendenti voucher, spese consolari e spese d'agenzia;

* 2 € per ogni giorno di permanenza in Russia (assicurazione sanitaria).

Il corriere di ritorno in caso di spedizione del passaporto viene 20 €. Per avviare la pratica è necessario inviare un'email a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., l'agenzia risponderà allegando un modulo da va compilato e rimandato per email. Una volta ricevuto il modulo verrà comunicato il resto della procedura, che consiste in consegna o spedizione dei documenti presso un partner accreditato a Milano, Roma, Genova o Palermo. Per maggiori informazioni potete telefonare ad uno dei seguenti numeri:

Telefono Milano: 02-40700664
Telefono Roma: 06-62288418
Telefono Genova: 010-8934348
Telefono Palermo: 091-6193793

La tempistica richiesta è di 12 giorni di calendario: con l'urgenza, che viene 35 € in più, è possibile effettuare l'urgenza e il passaporto verrà trattenuto in consolato per 3-4 giorni lavorativi. Questi sono i documenti necessari per lo svolgimento della pratica:
* il passaporto in originale con almeno 6 di validità oltre la scadenza del visto;
* il modulo consolare di richiesta del visto (che compilerà gratuitamente l'agenzia per voi);
* una fototessera a colori (formato 35mm x 45mm, sfondo bianco, espressione neutra con bocca chiusa e spalle visibili).
Il visto turistico ha durata massia di 30 giorni: se volete soggiornare in Russia per 90 giorni o più dovrete ricorrere ad un visto business. 

Impariamo a leggere il visto per la Russia con SPB24

Visto business per la Russia

Per tutti coloro che necessitano di viaggiare spesso in Russia oppure di fermarsi per più di un mese, il visto business rappresenta la soluzione ideale. Vi proponiamo i 3 tipi di visto business più richiesti precisando che la procedura è completa e comprende invito ed assicurazione:

* visto business trimestrale entrata doppia/multipla: 199 €

* rinnovo visto business annuale entrata multipla: 299 €

* visto business annuale entrata multipla: 329 €

La differenza tra il visto business annuale e il rinnovo è la seguente: se avete già un visto business annuale usato in scadenza o scaduto da non più di 6 mesi è possibile presentare le pratiche per l'ottenimento di un nuovo visto business annuale ad un prezzo sicuramente più conveniente e si parla di rinnovo; se, invece, sul passaporto avete solo visti turistici per la Russia, dovremmo svolgere la procedura completa con un particolare tipo di invito più costoso. Per quanto rigaurda il visto trimestrale: consigliamo sempre il visto a doppia entrata perché viene rilasciato in ogni caso (anche se non siete mai stati in Russia), su Milano e Roma per questo visto è possibile applicare la procedura urgente, a differenza di Genova e Palermo dove il trimestrale prevede solo la normale procedura di due settimane. Per l'ottenimento del visto business sono necessari i seguenti documenti:

* il passaporto in originale con almeno 6 di validità oltre la scadenza del visto;
* il modulo consolare di richiesta del visto (che compilerà gratuitamente l'agenzia per voi);
* una fototessera a colori (formato 35mm x 45mm, sfondo bianco, espressione neutra con bocca chiusa e spalle visibili).

Per iniziare la procedura richiedendo l'invito e l'assicurazione, sono necessari alcuni dati personali:

- Nome:
- Cognome:
- Luogo e data di nascita:
- Numero di passaporto:
- Cittadinanza:
- Sesso:
- Data entrata in vigore del passaporto:
- Data scadenza del passaporto:
- Attuale residenza:
- Città russe che andrete a visitare (al massimo cinque):
- Periodo di validità del visto:
- Consolato al quale sarà presentata domanda di visto:
- Nome dell'azienda o società per la quale lavorate:
- Indirizzo preciso dell'azienda per la quale lavorate:
- Numero di telefono dell'azienda per la quale lavorate;
- Mansione lavorativa svolta all'interno dell'azienda:

Il visto business annuale non permette di vivere in Russia, ma risponde alla regola dei 90 giorni ogni 180: ovvere potrete passare nel territorio della Federazione Russa non più di 90 giorni ogni 180. Per tutti coloro che desiderano vivere in Russia, vi sono altre tipologie di visti, quali i visti studio ed i visti lavoro.

Facsimile di una registrazione russa

La registrazione

Quando entrerete nel territorio della Federazione Russa e se vi fermerete da privati (quindi in appartamento) per più di 7 giorni lavorativi, sarete tenuti a registrarvi. Potrete farlo presso uno degli uffici postali della città, anche se la procedura può rivelarsi complicata per il turista, oppure potrete appoggiarvi ai servizi di SPB24 e a La Casa di Bury

Il costo della registrazione sarà di 20 € a persona e la registrazione verrà realizzata in 1 giorno lavorativo. Per accorciare la tempistica, potrete fare una scansione o una fotografia leggibile dei documenti che servono per inoltrare la pratica di registrazione: 

* prima pagina del passaporto;
* il visto per la Russia con il quale siete entrati;
* la carta di migrazione compilata alla dogana. 

Sarà, infatti, opportuno che portiate sempre con voi la registrazione durante le vostre uscite in città perché potrebbe esservi richiesta dalla polizia locale anche se questo genere di controlli si sta facendo sempre più raro a San Pietroburgo. Inoltre, precisiamo che se soggiornate presso un hotel, l'hotel stesso sarà tenuto a registrarvi anche se il vostro soggiorno è ristretto ad un solo giorno.